News

A Milano arriva il nuovo corso di laurea per la qualifica di medico-ingegnere

photo by rafzin p

Medicina di precisione, terapie geniche, intelligenzaartificiale, neuro-robotica e big data. Tutte aree con cui i futuri medici si troveranno sempre più a confrontarsi giornalmente. E che dovranno gestire al meglio, per il bene del paziente.

Per far fronte a questi futuri temi, è nato un nuovo corso di Laurea internazionale in Medicina grazie alla partnership tra Humanitas University e Politecnico di Milano. Il corso è stato messo a punto Medtec School, per integrare e potenziare le competenze della figura professionale del Medico con quelle dell’Ingegnere Biomedico. Un corso che, secondo gli organizzatori, «è oggi unico al mondo».

Il corso di laurea sarà in lingua inglese, offrirà un percorso formativo di 6 anni e accoglierà 50 studenti.  Lo scopo del percorso ideato da Humanitas e Politecnico è formare medici capaci di comprendere e gestire in modo davvero consapevole le tecnologie avanzate che oggi possono offrire ai pazienti cure innovative e personalizzate.

Alla fine del percorso di studi, i laureati in medicina potranno richiedere al Politecnico il rilascio anche della Laurea triennale in Ingegneria Biomedica, per poi proseguire secondo la loro vocazione: nella pratica medica nelle Scuole di Specializzazione, nella ricerca medica e ingegneristica con PhD tecnici o direttamente nell’industria. S