News

Bracco Imaging acquisisce Blue Earth Diagnostics. Annunciata la firma dell’accordo

photo by Vadim Sherbakov

Bracco Imaging S.p.A., leader a livello globale nella diagnostica per immagini, ha annunciato oggi la firma di un accordo per l’acquisizione di Blue Earth Diagnostics, azienda di imaging molecolare con sede nel Regno Unito.

Bracco Imaging acquisirà Blue Earth Diagnostics per 450 milioni di dollari da Syncona, società leader nel settore sanitario, e dal team dirigenziale di Blue Earth Diagnostics. La transazione dovrebbe essere conclusa nel terzo quadrimestre del 2019.

In particolare, Blue Earth Diagnostics manterrà l’attuale management ed il nome aziendale. La società conta oggi circa 100 dipendenti e ha un fatturato previsto di 140 milioni di dollari nell’anno in corso. Attualmente commercializza il prodotto Axumin (fluciclovina 18F), un agente innovativo di imaging molecolare approvato negli Stati Uniti e nell’UE per tomografia ad emissione di positroni (PET) in pazienti con sospetto di recidiva dopo terapia di carcinoma prostatico a fronte di livelli ematici elevati di antigene prostatico specifico (PSA).

Il carcinoma della prostata è il tumore più comune nella popolazione maschile, con un’incidenza stimata superiore a 170 mila nuovi casi nel 2019 negli Stati Uniti. Anche se la grande parte dei casi di carcinoma prostatico primario possono essere curati con successo, il tumore ricompare in oltre un terzo dei casi, con possibilita di formazione di metastasi a distanza e possibile esito fatale. Alcuni studi hanno dimostrato che la PET con Axumin (fluciclovina 18F) ha permesso di dare informazioni diagnostiche capaci di modificare positivamente la gestione dei pazienti, in circa il 60% dei casi.

“I prodotti e la pipeline innovativi di Blue Earth Diagnostics arricchiranno in modo significativo il portafoglio di Bracco Imaging nella medicina di precisione e nella diagnostica personalizzata, espandendo al contempo la nostra gamma di soluzioni di imaging nucleare oncologico nel settore dell’Urologia e in altre specialità” ha commentato Fulvio Renoldi Bracco, Amministratore Delegato di Bracco Imaging.

“Siamo entusiasti di dare il benvenuto in Bracco a questa squadra di livello mondiale con eccezionali competenze nello sviluppo e nella commercializzazione di prodotto”. “L’acquisizione di Blue Earth Diagnostics da parte di Bracco Imaging è una conferma del comprovato successo di Axumin nel carcinoma della prostata e potenzialmente in altre future indicazioni e della pipeline PSMA in fase di sviluppo”, ha dichiarato Jonathan Allis, AD di Blue Earth Diagnostics”.

J.P. Morgan agisce in qualità di Advisor Finanziario Esclusivo di Bracco e unico sottoscrittore del finanziamento per l’acquisizione da Syncona. Lo studio legale Santa Maria e Greenberg Traurig ha curato le consulenze legali.