Johnson & Johnson annuncia l’intenzione di separare le attività del Business Consumer Health

photo by Joshua Woroniecki

 

Johnson & Johnson ha annunciato l’intenzione di separare l’attività Consumer Health della Società, creando una nuova azienda quotata in borsa. La separazione pianificata creerebbe due leader globali in una posizione migliore per fornire soluzioni efficaci per pazienti e consumatori attraverso l’innovazione, perseguendo strategie aziendali più mirate e accelerarando la crescita del business.

A seguito della separazione pianificata, la nuova Johnson & Johnson rimarrebbe l’azienda healthcare più grande e diversificata del mondo. Continuerà il suo impegno a guidare la ricerca e lo sviluppo e l’innovazione nel settore sanitario globale, con un portafoglio che unisce le sue forti capacità farmaceutiche e di dispositivi medici focalizzate sull’avanzamento dello standard di cura attraverso l’innovazione e la tecnologia. Come annunciato in precedenza, il sig. Alex Gorsky sarà il presidente esecutivo di Johnson & Johnson e passerà il ruolo di amministratore delegato al sig. Joaquin Duato, attualmente vicepresidente del comitato esecutivo della Società, a partire dal 3 gennaio 2022. Il sig. Duato continuerà guidare la nuova Johnson & Johnson dopo il completamento della prevista separazione.

La New Consumer Health Company potrebbe essere un’azienda leader mondiale nel settore Consumer Healthcare, toccando la vita di oltre un miliardo di personein tutto il mondo, attraverso marchi iconici come Neutrogena, AVEENO®, Tylenol®, Listerine®, JOHNSON’s® e BAND-AID ® . Il consiglio di amministrazione e la leadership esecutiva della New Consumer Health Company saranno determinati e annunciati prossimamente.

Mr. Gorsky ha dichiarato: “Nel corso della nostra storia, Johnson & Johnson ha dimostrato di poter fornire risultati a vantaggio di tutti i nostri stakeholder e che dobbiamo evolvere continuamente la nostra attività per fornire valore oggi, domani e nei decenni a venire. A seguito di una revisione completa, il consiglio di amministrazione e il team di gestione ritengono che la separazione pianificata del business Consumer Health sia il modo migliore per accelerare i nostri sforzi per aiutare pazienti, consumatori e operatori sanitari, creare opportunità per il nostro talentuoso team globale, guidare una crescita redditizia, e, soprattutto, migliorare le condizioni si salute per le persone in tutto il mondo”.

Per leggere il comunicato stampa completo clicca qui