Novo Nordisk acquisisce Dicerna Pharmaceuticals, inclusa la piattaforma tecnologica di ricerca RNAi

photo by Thirdman

 

Novo Nordisk ha annunciato di aver stipulato un accordo definitivo per l’acquisizione di Dicerna Pharmaceuticals (Dicerna). L’acquisizione della piattaforma di interferenza dell’acido ribonucleico (RNAi) di Dicerna è un’aggiunta strategica alle piattaforme tecnologiche di ricerca esistenti di Novo Nordisk e supporta la strategia di utilizzare un’ampia gamma di piattaforme tecnologiche applicabili in tutte le aree di interesse terapeutico di Novo Nordisk.

Dicerna è una società per azioni che si occupa di terapie basate su RNAi. Utilizzando le sue tecnologie proprietarie GalXC™ e GalXC-Plus™ RNAi, Dicerna sviluppa terapie basate su RNAi per silenziare selettivamente i geni che causano o contribuiscono alla malattia. La piattaforma tecnologica RNAi di Dicerna consente l’accesso a bersagli di malattie intracellulari attraverso tipi di cellule e tessuti epatici ed extraepatici.

Nel 2019, Novo Nordisk aveva già avviato una collaborazione di ricerca con l’azienda.

“L’acquisizione di Dicerna accelera la ricerca di Novo Nordisk, grazie all’utilizzo della tecnologia RNAi”, ha affermato Marcus Schindler, PhD, professore, vicepresidente esecutivo e direttore scientifico di Novo Nordisk. “Ci basiamo sulla nostra collaborazione di successo e combinando il motore farmaceutico RNAi all’avanguardia di Dicerna e la somministrazione intracellulare con le nostre profonde capacità nella comprensione della biologia delle malattie e nel targeting dei tessuti attraverso peptidi e proteine, abbiamo il potenziale per espandere la nostra pipeline e fornire i farmaci salva-vita di precisione per le persone che convivono con malattie croniche come diabete, obesità, malattie cardiovascolari e NASH, nonché malattie rare come disturbi endocrini e disturbi emorragici”.

Dall’inizio della nostra collaborazione due anni fa, i team Dicerna e Novo Nordisk hanno stabilito un forte rapporto costruito su una base di rispetto reciproco per le capacità, la cultura e le competenze reciproche”, ha affermato Douglas Fambrough, PhD, fondatore, presidente e amministratore delegato. ufficiale di Dicerna. “La combinazione dell’esperienza di Dicerna nelle terapie RNAi e oligonucleotidiche e dei dipendenti altamente qualificati con la leadership del settore di Novo Nordisk nello sviluppo e nella commercializzazione di farmaci per il trattamento di gravi malattie croniche, ha il potenziale per accelerare ed espandere significativamente la nostra missione di fornire terapie GalXC RNAi a beneficio di pazienti e tutti i nostri stakeholder”.

Per leggere il comunicato stampa ufficiale clicca qui