Sanofi investe $180 milioni di azioni nell’intelligenza artificiale di Owkin per far progredire la pipeline in oncologia

photo by hitesh choudhary

 

Sanofi ha annunciato un investimento azionario di 180 milioni di dollari e una nuova collaborazione strategica con Owkin comprendente programmi di scoperta e sviluppo in quattro tipi esclusivi di cancro, con un pagamento totale di 90 milioni di dollari per tre anni più pagamenti aggiuntivi basati su obiettivi di ricerca. Owkin, un’azienda di intelligenza artificiale (AI) e medicina di precisione, costruisce i migliori modelli di intelligenza artificiale biomedica e solidi set di dati. Con l’ambizione di ottimizzare la progettazione degli studi clinici e rilevare i biomarcatori predittivi per le malattie e gli esiti del trattamento, questa collaborazione supporterà il crescente portafoglio di oncologia di Sanofi in aree chiave come il cancro del polmone, il cancro al seno e il mieloma multiplo.

Per accelerare la ricerca medica con l’intelligenza artificiale in modo da preservare la privacy, Owkin ha assemblato una rete di ricerca globale basata sull’apprendimento federato, che consente agli scienziati dei dati di connettersi in modo sicuro a set di dati decentralizzati e multipartitici e addestrare modelli di intelligenza artificiale senza dover mettere in comune i dati. Questo approccio integrerà la forza emergente di Sanofi nel campo dell’oncologia, poiché gli scienziati dell’azienda applicano piattaforme tecnologiche all’avanguardia per progettare farmaci potenzialmente in grado di trasformare la vita per i malati di cancro in tutto il mondo.

“La metodologia unica di Owkin, che applica l’intelligenza artificiale ai dati dei pazienti da partnership con più centri medici accademici, supporta la nostra ambizione di sfruttare i dati in modi innovativi nella ricerca e sviluppo”, ha affermato Arnaud Robert, Vicepresidente esecutivo, Chief Digital Officer, Sanofi. “Ci stiamo impegnando per portare la medicina di precisione al livello successivo e scoprire metodi di trattamento innovativi con i maggiori benefici per i pazienti”.

Per leggere il comunicato stampa completo clicca qui